fbpx

Teoria Musicale

I nostri corsi

Teoria Musicale

Un cantante musicalmente preparato è un professionista abile e preciso, che garantisce una velocità di esecuzione oggi sempre più richiesta, in qualsiasi ambito lavorativo. A seconda della propria ambizione, si potrà raggiungere qualsiasi risultato.

Il Corso di Teoria Musicale è così organizzato:

• Esperienza del suono e delle sue caratteristiche.

• Definizioni: ritmo, metrica, battere e levare, divisione, accenti e gravitazioni ritmiche, proporzioni e insiemi di durate.

• Significato del solfeggio.

• Struttura della tonalità: le scale come organizzazione dell’altezza dei suoni e delle loro relazioni; cosa significa cantare in una tonalità piuttosto che in un’altra: cosa sono i riferimenti gravitazionali, tra cultura e psico-acustica.

• Cenni di armonia: gli accordi, i princìpi che li sequenziano e loro nomenclatura.

• Educazione alla riconoscibilità dell’altezza dei suoni attraverso i loro rapporti e la loro appartenenza alle scale.

• Ascolto e comprensione non mediata (ear training).

• Intonazione e relative convenzioni; cantare leggendo (solfeggio cantato): pensare la musica.

• Cenni sulla modalità nella musica moderna.